‘È un'illusione che le foto si facciano con la macchina... si fanno con gli occhi, con il cuore e con la testa.’ 

Henri Cartier-Bresson

Chi sono

Sono Marco Rosa Marin e sono partito per quest'avventura nel mondo della  fotografia un po' per caso e un po' per gioco: sperimentando e studiandone al meglio tutti gli aspetti, ho poi preso l'importante decisione di trasformare, quella che era in principio solo una passione, in un lavoro a tutti gli effetti. Ora sono titolare di uno Studio Fotografico a Giaveno (Torino) e mi occupo di fotografia in studio, ritrattistica, fotografia pubblicitaria e di cerimonia (dallo scatto alla stampa) e organizzo corsi, workshop e incontri didattici.

 

Che cos'è per me la fotografia

Si tratta innanzitutto di passione, una di quelle folgoranti di cui non puoi più fare a meno. Quando lavoro cerco di far emergere questa passione, andando a racchiudere tutto ciò che in quel momento è sensazione ed emozione, spingendomi, se serve, fuori dai canoni della realtà. La fotografia per me non è solo tecnica ma anche - e soprattutto - sentimento.

 

Qual è la mia filosofia di lavoro

Cerco di portare avanti la figura del 'fotografo di paese': un professionista conosciuto da tutti che diventa punto di riferimento per i momenti più importanti della vita delle persone. In parallelo però voglio cercare di ampliare i miei orizzonti verso nuove sfide, dai corsi, ai workshop, dalle cornici alla grafica per aziende, per essere un fotografo sempre 'nuovo', in costante e continuo miglioramento.